• Rosso di Montalcino
    D.O.C.

    Versione più giovane e di più facile approccio del Brunello, ma già con un'ottima struttura ed una grande personalità, il Rosso di Montalcino è un vino molto importante per la Tenuta Il Poggione.

    Prodotto solo con uve Sangiovese dai vigneti più giovani dell'azienda, il Rosso di Montalcino matura per 12 mesi in botti grandi e barriques e, successivamente, trascorre un periodo di affinamento in bottiglia.

    L'invecchiamento in legno, anche se non obbligatorio per il disciplinare del Rosso di Montalcino, conferisce a questo vino complessità di aromi e struttura che lo rendono un grande "giovane Brunello", smussando anche la tannicità tipica del Sangiovese giovane.

    Denominazione

    Rosso di Montalcino

    Uvaggio

    100% Sangiovese

    Annata

    2015

     

    Alcol

    14%

    Vigneto

    Vigneti aziendali ad un'altitudine compresa tra i 150 e i 450 metri s.l.m.

    Tipo di impianto

    Doppio capovolto e cordone speronato.

    Raccolta

    A mano

    Vinificazione

    15 giorni  "a cappello sommerso" in vasche di acciaio inox con lieviti indigeni a temperatura controllata 25/28 °C. Fermentazione malolattica in acciaio.

    Affinamento

    12 mesi in grandi botti di rovere francese da 30 e 50 hl e barriques da 350 litri seguito da un periodo di affinamento in bottiglia.

    Analisi organolettica

    Colore rosso rubino intenso, al naso presenta note di frutti a bacca rossa. Al palato è di ottima struttura, morbido, persistente con tannini morbidi e vellutati.

    Abbinamenti

    Primi piatti a base di sugo di carne, arrosti, carni grigliate, formaggi di media stagionatura.

    Versione più giovane e di più facile approccio del Brunello, ma già con un'ottima struttura ed una grande personalità, il Rosso di Montalcino è un vino molto importante per la Tenuta Il Poggione.

    Prodotto solo con uve Sangiovese dai vigneti più giovani dell'azienda, il Rosso di Montalcino matura per 12 mesi in botti grandi e barriques e, successivamente, trascorre un periodo di affinamento in bottiglia.

    L'invecchiamento in legno, anche se non obbligatorio per il disciplinare del Rosso di Montalcino, conferisce a questo vino complessità di aromi e struttura che lo rendono un grande "giovane Brunello", smussando anche la tannicità tipica del Sangiovese giovane.

    Denominazione

    Rosso di Montalcino

    Uvaggio

    100% Sangiovese

    Annata

    2014

    Alcol

    14%

    Vigneto

    Vigneti aziendali ad un'altitudine compresa tra i 150 e i 450 metri s.l.m.

    Tipo di impianto

    Doppio capovolto e cordone speronato.

    Raccolta

    A mano

    Vinificazione

    15 giorni  "a cappello sommerso" in vasche di acciaio inox con lieviti indigeni a temperatura controllata 25/28 °C. Fermentazione malolattica in acciaio.

    Affinamento

    12 mesi in grandi botti di rovere francese da 30 e 50 hl e barriques da 350 litri seguito da un periodo di affinamento in bottiglia.

    Analisi organolettica

    Colore rosso rubino intenso, al naso presenta note di frutti a bacca rossa. Al palato è di ottima struttura, morbido, persistente con tannini morbidi e vellutati.

    Abbinamenti

    Primi piatti a base di sugo di carne, arrosti, carni grigliate, formaggi di media stagionatura.